Pagine

giovedì 23 febbraio 2017

Ciambella al cioccolato fondente

A colazione accanto alle chiacchiere, che in questo periodo sgranocchiamo a tutte le ore, non ci facciamo mancare una fetta di torta... rigorosamente al cioccolato!!!



Ingredienti
200 g di cioccolato fondente
200 g di farina 00
170 g di zucchero
100 ml di latte
30 ml di olio di semi
3 uova
1 bustina di lievito

Tritare il cioccolato e mettere da parte. 

Se vi servite del Bimby, in poche mosse l'impasto sarà pronto:
versare nel boccale le uova, l'olio e il latte poi farina e zucchero: 1' vel 4. Aggiungere il cioccolato: 1' vel 4, infine il lievito: 1' vel4.

Con le fruste:
mescolare le uova, l'olio e il latte. aggiungere a cucchiaiate la farin a elo zucchero. Amalgamare il cioccolato tritato e per ultimo il lievito.

In ogni caso: infornare a 180° per 35'.

martedì 21 febbraio 2017

Torta scout

Una delle passioni di mia figlia? Il mondo scout!!!


Ingredienti
per una teglia da 12 porzioni

Pan di Spagna al cacao
380 g di uova (7)
380 g di zucchero
220 g di farina 00
110 di fecola di patate
50 g di cacao amaro

Crema diplomatica
1,6 l di latte fresco intero
400 ml di panna fresca
460 g di zucchero
200 g di amido di frumento
8 uova
aroma vaniglia
scaglie di cioccolato

bagna al cacao
200 ml di acqua
100 g di zucchero
4 cucchiaini colmi di cacao amaro

ganache per la stuccatura
400 g di cioccolato bianco
200 ml di panna fresca

copertura
circa 1,5 kg di pasta di zucchero


giovedì 9 febbraio 2017

Cavolfiore arrostito

Grazie alla cara cugina e comare Roberta, mi son trovata con tre magnifici cavolfiori verdi. Non è facile trovarli all'ortofrutta perché da noi va per la maggiore il delizioso violetto siciliano.
Inutile sottolineare che, tra le ovazioni estasiate dei miei figli, mangiamo quotidianamente cavolfiore da circa cinque giorni... e che c'è di male??? Non è, insieme ai broccoli, l'alimento toccasana invernale? E poi non è che lo cucini sempre allo stesso modo; anche io odio la monotonia!
In particolare questa preparazione è davvero deliziosa e non potevo fare a meno di metterla in evidenza! Io l'ho trovata qui!



Ingredienti
1 cavolfiore
olio evo
1 limone, il succo
prezzemolo tritato
curry
sale 

Pulire il cavolfiore e tagliarlo a fette spesse circa 1,5 cm, il cavolfiore verde si presta in modo particolare ad essere tagliato a fette in quanto l'infiorescenza è molto compatta. Se si utilizzano altre varietà di cavolfiore, dividerlo semplicemente in cimette.
Disporre le fette su una teglia coperta con carta forno e condire con metà dell'olio, il sale ed il curry. 
Cuocere in forno preriscaldato a 220° per 15' la parte inferiore dovrà risultare dorata.
Girare le fette, condirle dall'altra parte con il resto dell'olio, il sale e il curry e cuocere per altri 10' o 15', dovranno risultare morbide.
Sfornare, condire con il prezzemolo e il succo del limone e gustare!

mercoledì 8 febbraio 2017

Piadine sfogliate

Vado matta per le piadine, quest'estate in Romagna ho anche assaggiato l'originale: deliziosa! A casa, anche se sprovvista di testo, ho voluto impastarla con le mie mani! Che ve ne pare?


Ingredienti per 4 piadine grandi
500 g di farina 00
250 g di acqua
50 g di strutto (oppure olio evo)
1 cucchiaino di sale

Sabbiare la farina mescolandola con lo strutto freddo di frigo: stringere l'impasto tra le mani e poi sfregarle sbriciolandolo, il risultato deve essere un composto granuloso simile alla sabbia bagnata. Unire il sale e l'acqua necessaria per avere un impasto sodo.
Dividere l'impasto in 4 parti, stendere ogni pezzo in una sfoglia il più sottile possibile, velare la sfoglia con uno strato di strutto, arrotolare a cilindro e poi a chiocciolina. Lasciare riposare per un'ora circa, dopodiché stendere con il matterello e cuocere su una padella ben calda 2' per lato.
Farcire a piacere!


stasera
farcita con
scamorza bianca
spinaci
uova strapazzate 

martedì 7 febbraio 2017

Pane al vapore

La particolarità di questo pane è l'assenza di crosta! Nella mia famiglia non avrebbe mai avuto motivo di essere proposto, se non fosse stato per una esigenza particolare... quella di non poter masticare cibi che non fossero morbidissimi! Per la prima volta abbiamo, infatti, provato questo pane quando mia figlia ha messo l'apparecchio ortodontico; è stata un'ottima soluzione perché estremamente soffice ma, soprattutto, gustoso. Lo abbiamo preferito di gran lunga rispetto ai pani confezionati, e quando non mi va di accendere il forno metto su la vaporiera!


Ingredienti
250 g di farina
150 g di acqua
8 g di lievito di birra (1/4 di un cubetto)
1 cucchiaino di sale

Sciogliere il lievito nell'acqua e aggiungerla pian piano alla farina disposta a fontana. Amalgamare il sale, impastare fino ad ottenere una pasta omogenea. Formare una palla e lasciare lievitare dentro a una ciotola unta con olio evo, coprire con la pellicola e lasciare lievitare fino al raddoppio, per circa un paio d'ore.
Posizionare la pagnotta dentro la vaporiera e far cuocere per 45'.

domenica 5 febbraio 2017

Pane arabo

Se non c'è pane a casa che problema c'è? A me la voglia di impastare non manca! Questo pane, poi, è morbido morbido e delizioso; all'interno si crea una tasca da farcire come meglio si crede!





Ingredienti
400 g di farina W320
200 g di farina 0
300 g di acqua tiepida
10 g di zucchero
10 g di sale
10 g di olio evo
1/2 panetto di lievito
semola per lo spolvero

Sciogliere il lievito e lo zucchero in un po' d'acqua presa dal totale.
Con le farine fare la fontana, al centro versare il lievito sciolto, impastare aggiungendo via via l'acqua necessaria. Incorporare il sale per ultimo. Lavorare l'impasto finchè diventa omogeneo. Formare una palla, spennellarla con l'olio e mettere a lievitare in una ciotola coperta con la pellicola per alimenti per un paio d'ore. 
Dividere l'impasto in 6 parti e con il matterello stendere delle sfoglie sottili, spolverizzare sopra e sotto con la semola. Disporre i dischi su 2 teglie, coprire con la pellicola e rimettere in lievitazione per un'altra ora.
Cuocere in forno caldo a 200° per 10', deve dorare leggermente.



mercoledì 1 febbraio 2017

Torta farcita al limone

La prima torta dell'anno è per il mio papà


Ingredienti

per il Pan di Spagna al limone, diametro teglia 24cm
5 uova: 300 g
300 g di zucchero
200 g di farina
100 g di fecola di patate
1 limone, succo filtrato e scorza grattugiata

per la crema al limone
750 g di latte
250 g di panna fresca
240 di zucchero
100 g di amido
4 uova
2 limoni, succo filtrato e scorza grattugiata

per la bagna al limone
160 g di acqua
80 g di zucchero
1 limone, il succo filtrato

per la decorazione
1 limone a fettine
panna montata

Pan di Spagna
In una ciotola mettere le uova intere, lo zucchero e il succo di limone: montare per 20'. Aggiungere  pian piano le farine setacciate e la scorza di limone. Incorporare bene, versare l'impasto nella teglia imburrata e infarinata e infornare a 160° per 40'.

Crema al limone
In una casseruola versare il latte, la panna, il succo di limone e metà dello zucchero. Portare a ebollizione. In un altro recipiente lavorare l'altra metà dello zucchero con le uova e la scorza dei limoni grattugiata e poi aggiungere l'amido. Unire questo pastello al latte e cuocere mescolando continuamente.
Oppure tutti gli ingredienti nel Bimby: 14' 90° vel.4

Bagna al limone
In un pentolino versare acqua e zucchero, porre sul fuoco, lasciare sciogliere lo zucchero e ridurre per un paio di minuti. Far raffreddare e aggiungere il succo di limone.

Comporre la torta
Tagliare la torta ottenendo quattro dischi. Disporre il primo sul piatto di portata, spennellare con la bagna e coprire con 1/3 circa di crema. Ripetere l'operazione con altri due dischi. Coprire di crema anche il bordo della torta. Sbriciolare l'ultimo disco e coprire la torta lasciando un cerchio al centro, utilizzare a questo scopo un piattino di plastica.
Decorare con fettine di limone e panna montata.